080 3740573

Circolo della Legalità

1.         Il progetto coinvolge il seguente partenariato:

·         SOGGETTO Attuatore Capofila dell’ATS: Associazione Antiracket Antiusura “Rete per la Legalità” - Consorzio delle Associazioni Antiracket e Antiusura Brindisine

·         PARTNER 1: Comune di Brindisi

·         PARTNER 2: SINERGIA S.c.s.

·         PARTNER 3: IL FARO S.c.s.

·         PARTNER 4: PROFETA Associazione per lo Sviluppo del Territorio organismo (organismo formativo accreditato)

·         PARTNER 5: CRISI – Centro Ricerche Interventi Stress Interpersonale S.c.s.

 

2.         Sintesi di progetto

·         Destinatari:

complessivamente 100 studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, individuati come a rischio devianza, in relazione al disagio familiare, socio-economico, psicologico e/o relazionale, in quanto potenzialmente esposti al reclutamento nelle fila del racket.

Particolare attenzione si porrà alla selezione dei giovani partecipanti nelle aree della povertà educativa.

40 studenti beneficeranno anche di 210 ore di Formazione Frontale per l’acquisizione di competenze specifiche nell’ambito della Figura Professionale “responsabile della regia teatrale, cinematografica, televisiva”, prevista nel Repertorio regionale delle Figure Professionali.

 

·         Contenuti e attività:

- l’azione progettuale si articolerà in 3 annualità, per una durata complessiva di 970 ore;

- le attività sono state declinate in 2 ambiti di intervento:

¥  AMBITO DI INTERVENTO 1: 470 ORE

Educazione alla cittadinanza attiva e rafforzamento dell’antimafia sociale, attraverso:

§  Spazio Hub Idee 1.0 (Fase Orientare e Progettare)

§  Spazio Hub Idee 2.0 (Fase Accompagnare e Facilitare)

§  Start up Laboratori/Cantieri di Innovazione

§  Formazione frontale          

§  Realizzazione di attività attraverso l’utilizzo di nuovi media e produzioni innovative

§  Formazione on the job

§  Crowfunding: studio e supporto

§  Best practies

¥  AMBITO DI INTERVENTO 2: 500 ORE

Utilizzo di nuovi media e modalità innovative, attraverso:

§  Spazio Hub Idee 1.0 (Fase Orientare e Progettare)

§  Spazio Hub Idee 2.0 (Fase Accompagnare e Facilitare)

§  Start up Laboratori/Cantieri di Innovazione

§  Formazione frontale          

§  Realizzazione di attività attraverso l’utilizzo di nuovi media e produzioni innovative

§  Formazione on the job

§  Crowfunding: studio e supporto

§  Best practices

 

- è prevista la realizzazione di 3 produzioni:

a.      “storie”: raccolta di storie di vittime del racket e dell’usura, attraverso la realizzazione di una raccolta di interviste documentarie

b.      “maicomevoi”: realizzazione di una guida nella forma del cartone animato su come prevenire forme di coinvolgimento di giovani leve nel sistema della criminalità organizzata

c.       “maipiùvittima”: raccolta in forma narrativa (o teatrale) di storie di successo.

Allegato


Torna indietro
Top